Baci, abbracci e poche mascherine: ecco la festa in strada dei tifosi del Napoli. L'Oms: "Sciagurati"

Nessuna attenzione al distanziamento sociale e tutte le norme anti-coronavirus ignorate. (Per vedere il video disattivare AdBlock)

TiscaliNews

Abbracci, pochissime mascherine sul volto e tutte le misure di sicurezza sanitaria ignorate. Nessuna norma anti-covid è stata rispettata a Napoli durante la festa esplosa in strada dopo la conquista della Coppa Italia da parte della squadra di Gattuso contro la Juventus. Nessuna attenzione al distanziamento sociale, ma abbracci e baci tra le persone in piazza Plebiscito e lungo via Toledo, cortei di macchine e scooter con persone senza casco.

L'Oms: "Sono sciagurati"

Le immagini dei festeggiamenti dei napoletani ai tempi del Covid-19 sono state trasmesse in tv e provocato la reazione della Organizzazione mondiale della sanità.  "Sciagurati. Cosa vuole che le dica... Fa veramente male vedere queste immagini", il duro commento di Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell'Oms.

"In questo momento non ce lo possiamo permettere"

"In questo momento non ce lo possiamo permettere, per fortuna è accaduto a Napoli. Il governatore, il sindaco hanno messo in atto misure di controllo estremamente rigide e l'incidenza del virus è stata minore rispetto ad altri luoghi. Però vi ricordo ancora quanto ha contato la partita dell'Atalanta, all'inizio dell'epidemia, per quanto riguarda l'impatto immediato", dice ricordando il match Atalanta-Valencia di Champions League giocato a febbraio a San Siro.