La Juve saluta il suo primo trofeo: Atalanta da sogno. Roma sotto shock: la Fiorentina travolge i giallorossi per 7-1

I bergamaschi battono i campioni d'Italia che dicono addio alla Coppa Italia. In semifinale anche i viola

TiscaliNews

Con lo scudetto praticamente cucito sulle maglie e la Champions obiettivo finale, la Juventus conosce la sua prima delusione della stagione. Il triplete non ci sarà. I bianconeri sono stati eleminati dalla Coppa Italia da una fantastica Atalanta che ora soga in grande. In semifinale, i bergamaschi troveranno la  Fiorentina che ha umiliato la Roma. La sfida fra la squadra di Allegri e quella di Gasperini  finisce 3-0 per i padroni di casa che in pochi minuti annichiliscono Ronaldo e compagni mettendo in evidenza lacune difensive.

Orobici in vantaggio con Castagne, subito arriva il raddoppio col solito Zapata che realizza uno dei suoi gol di potenza. A nulla è servita  la reazione della Juve che raramente si è presentata davanti alla porta dell’Atalanta. Che allo scadere chiude il conto ancora con Zapata che approfitta di un nuovo errore difensivo della Juve. Ora Allegri (furioso dopo il gol ed espulso dall’arbitro) dovrà concentrarsi sul campionato in attesa della ripresa della Champions League, vero obiettivo della stagione.

Il disastro Roma

La Fiorentina travolge la Roma per 7-1 e conquista la semifinale di Coppa Italia. Giallorossi mai in partita e Di Francesco a rischio esonero dopo l'umiliante sconfitta di Firenze. Gioia alle stelle in casa viola dove Pioli si gode il gioiello Federico Chiesa. Tripletta per il giovane azzurro e poi doppietta per il "Cholito" Simeone. A segno anche Muriel e Benassi. Rete giallorossa di Kolarov poi Dzeko espulso per proteste.