Il Belgio batte l'Inghilterra: primato nel girone

Belgi e inglesi agli ottavi con Giappone e Colombia. Senegal eliminato per un cartellino giallo

Il Belgio batte l'Inghilterra: primato nel girone
TiscaliNews

Con i giochi già fatti per il gruppo G per quanto riguarda le qualificazioni agli ottavi dei Mondiali, la sfida fra Belgio e Inghilterra ha valore per stabilire chi vincerà il girone. Alla fine prevale il Belgio che chiude la prima fase a punteggio pieno. I rossi superano gli inglesi per 1-0 grazie a uno strepitoso gol di Adnan Januzaj concentrato di classe e precisione. Stop in area, magia di suola col sinistro fatato e palla a girare all’incrocio opposto con il portiere impotente. L’Inghilterra tenta la reazione ma fallisce una clamorosa occasione grazie anche a un intervento miracolo di Courtois. In virtù del primo posto nel girone, il Belgio affronterà agli ottavi il Giappone mentre l’Inghilterra troverà la Colombia.

Colombia da sogno

La Colombia batte il Senegal e, con la vittoria della Polonia sul Giappone, si qualifica agli ottavi da prima del girone H. E' il fair play a determinare l'accesso agli ottavi del Giappone. Nonostante la sconfitta per 1-0 con la Polonia, la squadra asiatica a parità di punti e differenza reti con il Senegal, passa per il minor numero di cartellini gialli collezionati durante la fase a gironi del torneo (4 contro i 6 degli africani).

Gara con poche emozioni, tra Senegal e Colombia soprattutto nel primo tempo. L'unico sussulto al 17' quando Keita riparte e serve Mané, che viene atterrato in area da D. Sanchez. L'arbitro prima assegna il calcio di rigore, poi consulta il Var e cambia la decisione. Il risultato cambia nella ripresa al 74' assist da calcio d'angolo di Quintero, Mina stacca e confeziona la rete della vittoria. Inutile l'assalto finale del Senegal.

Prova d'orgoglio della Polonia che batte 0-1 il Giappone e torna a casa con una vittoria. Primo tempo con poche occasioni. Nella ripresa il lampo di Bednarek che firma il vantaggio polacco che resisterà sino alla fine. I giapponesi prdono ma grazie al minor numero di cartellini gialli passano il turno al posto degli africano. La classifica del girone si chiude con la Colombia in testa a quota 6 punti; Giappone e Senegal ex aequo con 4, stessi gol fatti e stessi gol subiti: ma la disciplina premia i Samurai.