L'Italia gioca in "verde" contro la Grecia, come 65 anni fa

La Nazionale scenderà in campo a Roma con il nuovo "kit Rinascimento". L'unica volta dell'Italia in "verde" risale al 1954 nella vittoria contro l'Argentina

L'Italia gioca in 'verde' contro la Grecia, come 65 anni fa
di Redazione Tiscali Sport

Da azzurri a "verdi". L'Italia cambia colore per la gara contro la Grecia in programma sabato 12 ottobre a Roma. Per l'incontro, che potrebbe regalare al Ct Roberto Mancini la qualificazione aritmetica alla fase finale di Euro 2020, la Nazionale scenderà in campo con una inedita maglia verde. Puma Football (sponsor tecnico della Nazionale) si è ispirato alla maglia verde indossata un'unica volta dall'Italia nella partita vinta 2-0 contro l’Argentina nel 1954 all’Olimpico di Roma.

Motivi ispirati ai tessuti e all'architettura del Rinascimento

Il kit segna "una nuova era per la Nazionale" nel momento in cui un gruppo di giovani calciatori sta conquistando un ruolo importante nella rosa azzurra (12 calciatori tra quelli in raduno a Coverciano hanno 25 anni o meno). La maglia ha "motivi ispirati ai tessuti e all'architettura del Rinascimento", ha spiegato la Puma.

Mancini: "La Nazionale ci rappresenta tutti"

"Io vorrei sempre più entusiasmo, la Nazionale è della gente, di tutti gli italiani". È l'appello del ct dell'Italia, Roberto Mancini, in vista del doppio confronto con Grecia e Lichtenstein. "Fino a tanti anni fa quando giocava la nazionale tutti la seguivano. Oggi non è più così - osserva Mancini - ma si deve tornare tutti a tifare azzurro perché la Nazionale ci rappresenta tutti".