Le azzurre non si vogliono più fermare: Cina battuta e accesso ai quarti di finale

Le ragazze di Milena Bertolini si impongono per 2-0 grazie alle reti di Giacinti e Galli. La Ct: "Ci siano fatte un regalo bellissimo, stiamo facendo tutti grandi cose "

TiscaliNews

La favola delle azzurre di Milena Bertolini continua. L'Italia vola ai quarti di finale dei Mondiali femminili in Francia dopo aver battuto negli ottavi la Cina per 2-0 (1-0 nel primo tempo) grazie alle reti di Giacinti e Galli. L'Italia tornerà in campo sabato 29 giugno alle ore 15 per affrontare l'Olanda.

"Stiamo facendo grandi cose"

La Ct dell'Italia femminile, Milena Bertolini, non nasconde il suo entusiasmo per la vittoria. "E' un risultato incredibile dopo una partita difficile - ha detto l'allenatrice azzurra -, forse non giocata bene, ma abbiamo ottenuto un risultato importante. Oggi non c'è stato un bel gioco ma nel calcio non conta solo quello, le ragazze hanno dato tutto e siamo state ciniche". "Ci siano fatte un regalo bellissimo - ha aggiunto - stiamo facendo tutti grandi cose e per riuscirci abbiamo bisogno del calore degli italiani, più si va avanti più il livello sale".

Bonansea: "Siamo state fantastiche"

Tanta felicità anche per Barbara Bonansea. "Siamo tre le prime otto al mondo, è una cosa fantastica, dopo una partita durissima", ha detto a Sky il bomber della Juve dopo il passaggio ai quarti di finale del Mondiale francese. "Oggi ho corso tanto, ho fatto tanta fatica - ha spiegato - ma giocavamo contro una squadra molto organizzata, dovevamo prenderle in contropiede, pressandole. Ci siamo riuscite e alla fine ho pianto. La nostra è stata una partita di sacrificio  io dovevo correre da tutte le parti per fermarle, non ho segnato ma ci ha pensato qualcun'altra e va bene cosi. Ho sempre detto che non c'è nulla di scritto, siamo state formidabili. Arrivare prime nel girone è stata la chiave di essere arrivate fin qui".