Il calcio pensa a come ripartire, ecco gli scenari

di Ansa

Non si vede ancora una luce in fondo al tunnel coronavirus e anche al mondo del calcio non resta che attendere per una ripresa dei campionati: insomma non si rinuncia a programmare ma c'e' la consapevolezza di un divenire imprevedibile. Le Leghe, preoccupate per le perdite economiche, preparano proposte da sottoporre alla Figc: c'e' da quantificare la possibile perdita, ipotizzare piani di rientro, avanzare proposte al Governo per il sostegno a un settore che, come sottolinea il responsabile della comunicazione della Lazio Arturo Diaconale, se non riprende questo campionato rischia il default.