Tiscali.it
SEGUICI

Inter: Ausilio,ora noi dirigenti non vorremmo fare danni

di ANSA   
Inter: Ausilio,ora noi dirigenti non vorremmo fare danni

(ANSA) - ROMA, 28 APR - "Sono all'Inter da tantissimi anni e non ho mai visto qualcosa del genere, come questa festa. Ora non vorremmo fare danni, abbiamo fatto due finali europee e vinto uno scudetto bellissimo. Oggi la responsabilità dei dirigenti è non toccare l'equilibrio di una squadra che funziona benissimo". Così il ds dell'Inter Piero Ausilio, intervistato da Sky Sport a margine dei fsteggiamenti per lo scudetto. Intanto l'Inter si è portata avanti sul mercato, mettendo sotto contratto (ma non ancora ufficializzando) due giocatori, Taremi e Zielinski.

"Due giocatori che alzeranno ulteriormente il livello - sottolinea Ausilio -, ora è lecito prendersi momento di riflessione e prendersi. Cessioni? Ma chi vai a cedere in una squadra così? Oggi è tempo di festeggiare, poi faremo le giuste considerazioni. Dipendesse da me, io non cambierei nulla. L'idea è di non toccare. Comunque le decisioni le prendiamo pensando al bene della squadra e in assoluta condivisione. Abbiamo cercato di prendere giocatori funzionali, come Frattesi che è fantastico: ha avuto un minutaggio non eccessivo ma conta la qualità". In Brasile dicono che l'Inter abbia già preso Bento, portiere dell'Athletico Paranaense e che fa parte anche della Seleçao. "Abbiamo un grandissimo portiere che è Sommer, abbiamo un'opzione per Audero - commenta Ausilio -. Faremo valutazioni più avanti, fra qualche giorno. Non escludo l'opzione di tenere Audero, sarà valutato lui come altri giocatori in giro per l'Europa e il Sudamerica". "Stiamo monitorando i giovani che abbiamo in giro. Carboni, Oristanio, abbiamo la possibilità di riprendere Fabbian - aggiunge -. Non li abbiamo dimenticati, per me è una soddisfazione pensare di riportarli qua come Dimarco. Thuram? Ragazzo intelligente come il papà". (ANSA). .

di ANSA   
I più recenti
Morata, risultato poteva essere diverso ma Donnarumma è grande
Morata, risultato poteva essere diverso ma Donnarumma è grande
Euro2024, Spalletti: Loro troppo più forti, vinto meritatamente
Euro2024, Spalletti: Loro troppo più forti, vinto meritatamente
Calcio: Sottil nuovo allenatore della Salernitana
Calcio: Sottil nuovo allenatore della Salernitana
Da Gdf stop a piattaforme pirata Europei, De Siervo soddisfatto
Da Gdf stop a piattaforme pirata Europei, De Siervo soddisfatto
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...