Poker del Napoli all'Olimpico: la Roma perde 4-1 e affonda tra i fischi

Sprofonda nel baratro la formazione giallorossa, ferma a 47 punti e superata dall'Atalanta in classifica. Ora a rischio anche il sesto posto

Poker del Napoli all'Olimpico: la Roma perde 4-1 e affonda tra i fischi
TiscaliNews

Subissata dai fischi dei propri tifosi la Roma di Ranieri fornisce una prestazione pessima contro il Napoli di Ancelotti. Partenopei subito in vantaggio con Milik, poi recuperati dal rigore a fine primo tempo di Perotti. Nella ripresa, però, gli azzurri dominano e segnano a ripetizione: Mertens, Verdi e Younes arrotondano il punteggio fino al 4-1 finale. Sprofonda nel baratro la formazione giallorossa, ferma a 47 punti e superata dall'Atalanta in classifica. Ora a rischio anche il sesto posto.

Gli altri risultati

Nell'altro posticipo della 29/a giornata, Bologna batte Sassuolo 2-1. I gol tutti nella ripresa: al 23' Pulgar su rigore, pareggio al 46' di Boga - con la conferma della Var - e rete della vittoria di Destro al 51', su cross dalla destra di Orsolini.

Al Tardini, l'Atalanta ha battuto il Parma per 3-1 (1-1). Emiliani avanti dopo 8' con Gervinho, ma raggiunti al 24' da Pasalic. Nella ripresa doppietta di Duvan Zapata, in gol al 30' e al 49'.