Cagliari, resta riservata la prognosi per Cossu. Striscione fuori dall'ospedale: "Andrea lotta da ultras

Intanto proseguono gli accertamenti condotti dalla polizia municipale di Selargius per ricostruire la dinamica dell'incidente, per capire perché la Porsche condotta dall'ex calciatore sia finita fuori strada

TiscaliNews

Migliorano le condizioni di Andrea Cossu, l'ex giocatore del Cagliari e della Nazionale rimasto ferito sabato sera in un incidente stradale avvenuto lungo la statale 554 nel Cagliaritano.

Il calciatore, dopo la seconda tac a cui è stato sottoposto, è stato trasferito dal reparto di Rianimazione dell'ospedale Brotzu a quello di Chirurgia Toracica del Businco. Tra le varie ferite riportate nello schianto c'è infatti anche un forte trauma toracico. Le sue condizioni sono in lento miglioramento, per il momento i medici mantengono riservata la prognosi. Intanto, all'esterno dell'ospedale dove è ricoverato, i tifosi della Curva Nord a cui Cossu è sempre stato molto legato, hanno affisso un grande striscione con scritto "Andrea lotta da ultras"

Intanto proseguono gli accertamenti condotti dalla polizia municipale di Selargius per ricostruire la dinamica dell'incidente, per capire perché la Porsche condotta dall'ex calciatore sia finita fuori strada. La vettura è stata sequestrata. L'auto percorreva la statale 554 quando, arrivato quasi all'altezza di via Nenni, per cause non ancora accertate, Cossu ha perso il controllo. La Porsche è finita fuori strada e dopo aver percorso 200/300 metri tra erba e asfalto è risalita sulla carreggiata ribaltandosi diverse volte. L'ex calciatore è stato sbalzato dall'abitacolo. La vettura ha finito la sua corsa contro il guard rail. Dagli accertamenti della polizia municipale, nell'incidente non è emerso il coinvolgimento di altri veicoli.