Tiscali.it
SEGUICI

Flop Ferrari in Canada, Leclerc: "Ero lentissimo, mi passavano tutti". Sainz "Senza fiducia..."

A Montreal entrambe le Rosse costrette al ritiro. Il monegasco: "Gara difficile da gestire: avevo mille cose da fare sul volante". Lo spagnolo: "Non avevamo passo"

di Tiscali Sport   

Max Verstappen trionfa nel Gran Premio di Formula del Canada. Il campione del mondo in carica resta in testa a una classifica piloti nella quale Lando Norris si avvicina pericolosamente a Charles Leclerc secondo (138 il monegasco e 131 l'inglese della McLaren). Da dimenticare la prestazione canadese delle Rosse, entrambe costrette al ritiro dopo una gara in continua difficolta. Charles Leclerc è andato fuori per problemi al motore, mentre Carlos Sainz ha avuto un contatto con la Williams di Alexander Albon ed è stato costratto a tornare ai box.

Leclerc: "Ero lentissimo in rettilineo, mi passavano tutti"

Charles Leclerc è ovviamente molto deluso dalla prestazione della sua monoposto. "Dobbiamo analizzare il problema che abbiamo avuto con la power unit. Ero lentissimo in rettilineo, mi passavano tutti. Perdevo un secondo e mezzo o anche due ad ogni giro. Cambiare power unit così spesso è un cattivo segno. Oltretutto è stata una gara difficile da gestire: avevo mille cose da fare sul volante". Leclerc è tornato sui problemi nelle qualifiche del Gp di Monteal con la clamorosa eliminazione delle due Ferrari in Q2: la sua Ferrari undicesima e quella di Sainz dodicesima. "Il problema della è stato relativo solo alla power unit, quello delle qualifiche era un'altra cosa e la gara l'abbiamo persa lì", ha detto il monegasco.

Sainz: "Se non hai fiducia, finisci per commettere errori"

Anche l'analisi di Sainz non è positiva. "Sinceramente non avevamo passo: con le intermedie pensavamo di andare più forte ma la realtà è che in questo fine settimana non siamo riusciti ad andare forte con nessun tipo di condizioni. Quando sei nel gruppo poi magari hai più ritmo ma sei nell'aria sporca e non puoi combinare granché. Con le slick andava un po' meglio e ho provato a prendermi qualche rischio in più ma non c'è niente da fare: se non hai fiducia - come non lo siamo mai stati in questi giorni - finisci per commettere un errore, che nel mio caso mi ha costretto al ritiro".

di Tiscali Sport   
I più recenti
La Ferrari conquista la 24 Ore di Le Mans
La Ferrari conquista la 24 Ore di Le Mans
Elkann, 'La 24 ore Le Mans mito degli sport motoristici'
Elkann, 'La 24 ore Le Mans mito degli sport motoristici'
Verstappen torna a vincere in Canada, disastro Ferrari
Verstappen torna a vincere in Canada, disastro Ferrari
F1: Canada; vince Red Bull Verstappen, poi McLaren Norris
F1: Canada; vince Red Bull Verstappen, poi McLaren Norris
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...