Massa: "Hamilton campione con merito, ma Vettel ha sbagliato più della Ferrari"

L'ex ferrarista attacca il tedesco: "Troppi errori. Il Gp di Germania è stato particolarmente doloroso". E promuove Hamilton: "Grande favorito nel 2019"

di Redazione Tiscali Sport

Hamilton è troppo forte, ma la Ferrari ha perso la possibilità di vincere il Mondiale a causa degli errori di Vettel. E' questo in estrema sintesi il pensiero del pilota brasiliano Felipe Massa. Il "Calimero" ha un cuore che batte per la Ferrari (amore stato ampiamente ricambiato dal popolo ferrarista) ma è severo il suo giudizio sulla stagione di F1 che si avvia alla conclusione. L'11 novembre si corre sul circuito di Interlagos e poi ci sarà l'ultima gara della stagione ad Abu Dhabi, ma Hamilton si è già laureato campione del mondo vanificando i sogni di gloria del Cavallino Rampante.

"Vettel ha commesso più errori della Ferrari"  

"Vettel e la Ferrari hanno perso la loro opportunità quest'anno - ha spiegato il pilota brasiliano al sito di O Globo -. Ma credo che Seb abbiamo commesso più errori della scuderia". Massa cita come esempio la gara disputata in Germania a luglio (11esima prova del Mondiale)  vinta da Lewis Hamilton dopo aver approfittato dell'incidente occorso a Sebastian Vettel. Il ferrarista andò a sbattere contro le barriere al giro 53 e poi dichiarò: "Avevamo la gara in tasca, sono più deluso che arrabbiato". "Il Gp di Germania è stato particolarmente doloroso - ha detto Massa -. Vettel poteva vincere e invece ha lasciato per strada 25 punti. Inoltre ci sono stati errori nelle qualifiche, nelle strategie e un contatto inutile con Bottas in Francia. Credo che Vettel abbia commesso più errori della Ferrari".

"Hamilton è il favorito anche per l'anno prossimo"

Giudizio opposto su Lewis Hamilton. Massa nel 2017 definì il pilota della Mercedes "uno dei più forti pilota della storia... che non ha niente di meno rispetto a Senna o Schumacher". Il pilota brasiliano, che oggi corre in Formula E con il team Venturi, rende onore al quinto titolo di Hamilton che ha eguagliato il record di Fangio. "E' il favorito anche per l'anno prossimo, può battere tutti i record", ha detto Massa.