Tiscali.it
SEGUICI

Hamilton verso la Ferrari, sette mondiali e la profezia Leclerc

di Askanews   
Hamilton verso la Ferrari, sette mondiali e la profezia Leclerc

Roma, 1 feb. (askanews) - Lewis Hamilton, sette volte campione del mondo di Formula 1, nasce a Stevenage (Regno Unito) il 7 gennaio del 1985. Lewis eredita la passione per le auto e la velocità dal padre Anthony, sempre al suo fianco lungo la strada della F.1. A 10 anni, dopo aver vinto il campionato inglese di kart, Lewis incontra Ron Dennis, allora team principal della McLaren. E dopo due anni e diverse vittorie, proprio grazie al manager inglese, entra a far parte del programma giovani piloti del team di Woking, dal quale nel 2002 riceve il sostegno economico per fare il salto sulle monoposto. Nel 2006 esordisce nella serie GP2 con la Art Grand Prix.

Dopo aver vinto il campionato lo stesso anno del debutto, il Team Principal di McLaren, Ron Dennis, lo ingaggia nel team di Formula 1. Debutta quindi nella massima categoria nel 2007 con il team britannico al fianco di Fernando Alonso. Alla prima gara sale sul podio e ottiene il suo primo successo al sesto appuntamento stagionale, in Canada. Gli basta un anno per prendersi il titolo di Campione del Mondo, che arriva nel 2008 dopo una lotta a pochi punti di differenza con Felipe Massa. Dopo sei stagioni a bordo della McLaren, Hamilton passa in Mercedes, squadra con cui ha poi vinto sei dei suoi sette titoli iridati: nel 2014, 2015, 2017, 2018, 2019 e 2020. Nella sua carriera ancora (decisamente) attiva, Lewis Hamilton ha disputato 332 Gran Premi; di 104 Pole Positions totali, 103 si sono trasformate in vittorie. Poco tempo fa era stato chiesto a Charles Leclerc se gli sarebbe piaciuto avere Hamilton come compagno di scuderia. La risposta era stata profetica. "Se dico sì, immagino che sia il titolo di ogni giornale. Lewis è un pilota incredibile, ha ottenuto così tanto in questo sport, quindi penso che chiunque sulla griglia adorerebbe avere Lewis come compagno di squadra, dato che tutti imparerebbero molto da lui. Ma ancora una volta, sono felice dove sono, e anche con Carlos Sainz c'è un ottimo rapporto".

di Askanews   

I più recenti

Prima delusione Ferrari. C'è la McLaren dietro Max Verstappen
Prima delusione Ferrari. C'è la McLaren dietro Max Verstappen
Sainz In Cina lontani dalla Red Bull, la Mclaren ci ha sorpreso
Sainz In Cina lontani dalla Red Bull, la Mclaren ci ha sorpreso
Gp Cina, Verstappen vince con Red Bull e Ferrari giù dal podio
Gp Cina, Verstappen vince con Red Bull e Ferrari giù dal podio
Ferrari, Vasseur Dovevamo avere un'altra posizione in griglia
Ferrari, Vasseur Dovevamo avere un'altra posizione in griglia

Le Rubriche

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...