Tiscali.it
SEGUICI

Mercedes di nuovo d'argento, Hamilton torna all'attacco

di Italpress   
Mercedes di nuovo d'argento, Hamilton torna all'attacco

Svelata la vettura per il Mondiale 2022 di Formula 1, il britannico "Mai detto che avrei smesso".ROMA (ITALPRESS) - Tra passato e futuro, tra certezze e nuove carte da giocare, la Mercedes scalda i motori e lancia la sfida per il Mondiale 2022 di Formula 1. Il motto della casa di Brackley è sempre lo stesso ed è subito sottolineato dal Ceo Toto Wolff: "Gli otto titoli costruttori consecutivi sono incredibili ma non contano nulla: ogni anno si riparte da zero, non ci sono crediti". E la nuova W13 vuole, come sempre, essere competitiva. Un tuffo nel recente passato con la livrea che torna d'argento per le "frecce" che saranno guidate da Lewis Hamilton e George Russell, una coppia tutta britannica.

Il primo è il totem del team, al suo decimo anno con un sedile in Mercedes. E a chi paventava l'ipotesi di un ritiro, il sette volte campione del mondo risponde di non aver "mai detto che avrei smesso". "Adoro fare questo lavoro ed è un privilegio lavorare con questo gruppo di persone. Sicuramente è stato un momento difficile per me, ho avuto bisogno di fare un passo indietro per concentrarmi sulla mia famiglia e su ciò che mi circonda. Poi però sono arrivato a un punto in cui volevo tornare all'attacco", precisa Hamilton, al decimo anno in Mercedes. Pur volando basso con i proclami ("Non ho fissato degli obiettivi ma quello del team è di alzare l'asticella"), Hamilton spende parole di stima per il nuovo compagno di scuderia. "Si percepisce l'energia che Russell porta qui. Sarà fantastico lavorare con lui, dovremo collaborare per portare la macchina nella stessa direzione". Il classe 1998 è da anni nell'orbita Mercedes, che aveva anche assaggiato nel 2020 per sostituire proprio Hamilton durante la sua positività al Covid-19. "Ero un ragazzino che aspirava ad arrivare in Formula 1 e lui per me era un supereroe. Ora sono cresciuto e avrò l'opportunità di correre al suo fianco. Sarà una stagione molto emozionante perché ci sarà un grande sviluppo in corso. Dalla prima all'ultima gara ci saranno dei cambiamenti piuttosto drastici. Abbiamo una livrea fantastica, rivedere l'argento in pista è bellissimo. La nuova macchina è incredibile, abbiamo già fatto tanti giri al simulatore", spiega Russell. A decidere, come sempre, sarà la pista. (ITALPRESS). spf/pdm/red 18-Feb-22 11:19 .

di Italpress   

I più recenti

Prima delusione Ferrari. C'è la McLaren dietro Max Verstappen
Prima delusione Ferrari. C'è la McLaren dietro Max Verstappen
Sainz In Cina lontani dalla Red Bull, la Mclaren ci ha sorpreso
Sainz In Cina lontani dalla Red Bull, la Mclaren ci ha sorpreso
Gp Cina, Verstappen vince con Red Bull e Ferrari giù dal podio
Gp Cina, Verstappen vince con Red Bull e Ferrari giù dal podio
Ferrari, Vasseur Dovevamo avere un'altra posizione in griglia
Ferrari, Vasseur Dovevamo avere un'altra posizione in griglia

Le Rubriche

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...