Ufficiale, Raikkonen lascia la Ferrari, arriva Leclerc

Ufficiale, Raikkonen lascia la Ferrari, arriva Leclerc
di Askanews

Roma, 11 set. (askanews) - Era nell'aria, ora la notizia è diventata ufficiale. Kimi Raikkonen e la Ferrari si separano con il finlandese che ha trovato un accordo per i prossimi due anni con la Sauber-Alfa Romeo. Nel contempo arriva anche la promozione di Charles Leclerc come pilota titolare della rossa al fianco di Vettel dalla prossima stagione. La separazione fra la Ferrari e Raikkonen l'annuncia lo stesso team principal della rossa, Maurizio Arrivabene, con questo comunicato: "La Scuderia Ferrari comunica che, alla fine della stagione 2018, Kimi Raikkonen lascerà il suo ruolo attuale. Durante questi anni, Kimi ha dato alla squadra un contributo fondamentale, sia in qualità di pilota, sia per le sue doti umane. Il suo ruolo è stato decisivo per la crescita del team e, al tempo stesso, è sempre stato un grande uomo-squadra. In qualità di campione del mondo, rimarrà sempre nella storia e nella famiglia della Scuderia. Per tutto questo lo ringraziamo e auguriamo a lui e alla sua famiglia un futuro pieno di soddisfazioni". L'arrivo in Sauber di Raikkonen è comunicato dallo stesso pilota finlandese su Instagram. Mentre Leclerc scrive sui social: "i sogni diventano realtà. Sarò un pilota Ferrari nel 2019. Sono eternamente grato alla scuderia Ferrari per l'opportunità che mi è stata concessa, per il supporto di Nicolas Todt sin dal 2011 e della mia famiglia". Leclerc, 20enne prodotto della Ferrari Driver Academy, già vincitore del titolo di GP3 ed F.2 e lanciato quest'anno in F.1 con l'Alfa Romeo-Sauber che utilizza le power unit del Cavallino, sarà il compagno di squadra di Sebastian Vettel dalla prossima stagione.