Da attaccante di razza a regista di film hard: Thereau fa impazzire i social

Il nuovo attaccante del Cagliari ha ripreso una scena di sesso di una coppia. Lafont: "Io non ho niente a che fare". Il video si è diffuso su Whatsapp

Da attaccante di razza a regista di film hard: Thereau fa impazzire i social
di Redazione Tiscali Sport

Un addio velenoso alla Fiorentina e un approdo sfortunato a Cagliari, con l'infortunio contro l'Atalanta nella prima partita in rossoblù. Ma Cyril Thereau non ha conquistato le cronache per il trasferimento di calciomercato di gennaio. L'attaccante francese è diventato un tormentone sui social per essere stato il presunto regista di un filmino amtoriale a luci rosse. Nel ménage à trois casereccio Thereau riprende la coppia con il cellulare durante la consumazione dell'atto sessuale, ma ogni tanto inquadra anche se stesso. Il video si è diffuso rapidamente su Whatsapp

Tradito da tatuaggi ed esultanza? 

Ma il "regista" è veramente il bomber francese? Il condizionale è d'obbligo, ma Thereau sarebbe identificabile sia per i  tatuaggi che ha sul corpo sia perché saluta nella sua tipica esultanza a mani di forbice (quella che i tifosi hanno ammirato per anni dopo ogni suo gol). Anche il viso e la collana che indossa sembrano confermare che si tratti proprio di Thereau.

L'audio attribuito al bomber: "È una cosa di 4-5 anni fa"

Secondo alcune indiscrezioni, che non hanno però trovato conferma, il video pornografico sarebbe stato girato quando il giocatore militava nelle fila dell'Udinese. Sta circolando anche un audio, attribuito all'attaccante francese, nel quale si dice:  "È una cosa di 4-5 anni fa, quando ero all'Udinese. Non so come sia uscita fuori, ora è un casino. Non ce l'ho più sul telefono. Avevo cancellato tutto, non so come sia possibile".

La smentita di Lafont: "Non ho niente a che fare con il video"

In un crescendo rossiniano è stato chiamato in causa anche Alban Lafont, portiere francese ed compagno di Thereau ma nella Fiorentina. Lafont, è arrivato in Italia in questa stagione, ha deciso di smentire il suo coinvolgimento nel filimino a luci rosse. "In tanti parlano di me per una questione privata, che non mi riguarda e con la quale non ho niente a che fare, ha scritto su Twitter.

L'ironia sui social

Tanta ironia social sul "nuovo lavoro" del calciatore francese. "Partiva in panchina anche lì", scrive @unfair_play. "È più regista Thereau di Gagliardini", aggiunge @stefanodani86. "Da attaccante a #regista il passo è breve", ironizza @IleniaDeSena. "Ormai non la mette più dentro nemmeno in situazioni di due contro uno", il pensiero di @AdelmoMonachese.