Coronavirus, Totti "In casa sto in difesa, come ogni marito italiano"

Coronavirus, Totti 'In casa sto in difesa, come ogni marito italiano'
di italpress

L'ex capitano della Roma: "Scudetto e Mondiale ricordi piu' belli" ROMA (ITALPRESS) - "Lo schieramento di casa Totti mi vede in difesa, come la maggior parte dei mariti italiani. Stai a casa ma e' come se fossi un ospite. Quando incontro Ilary durante la giornata, la saluto dicendole 'buonasera signora, le serve qualcosa?'". Anche Francesco Totti, insieme alla moglie Ilary Blasi e ai suoi figli, e' in casa per le restrizioni legate alla pandemia di Covid-19. "Quando ripenso ai momenti piu' belli, ripenso alla vittoria dello scudetto e alla vittoria del Mondiale - spiega l'ex capitano della Roma a #Dazncalling - Legato a quell'anno e' anche il ricordo della piu' grande paura sconfitta: nel 2006 arrivavo da un brutto infortunio, ma con la determinazione e con la voglia ho ottenuto cio' che mi ero prefissato...". "La mia paura piu' grande era quella di smettere di giocare. Ma sono riuscito a voltare pagina grazie alla famiglia, ai miei bambini...", ha aggiunto l'ex fuoriclasse della Nazionale, campione del mondo in Germania con Lippi ct. (ITALPRESS). mc/com 26-Mar-20 10:41