Tiscali.it
SEGUICI

La Fiorentina vince 2-0 a Salerno con Kouamé e Ikoné

di Italpress   
La Fiorentina vince 2-0 a Salerno con Kouamé e Ikoné

I viola ritrovano i tre punti in campionato, ennesimo ko per i granata.SALERNO (ITALPRESS) - A Salerno brillano le stelle di Kouamé e di Ikoné. Il calciatore ivoriano torna al gol dopo 7 mesi e sblocca Salernitana-Fiorentina, poi "chiusa" dal collega francese. La squadra viola vince così 2-0 all'Arechi e ottiene il massimo risultato con il minimo sforzo (fra un impegno di Conference League e uno di Coppa Italia). Il team granata si arrende per l'ennesima volta, pensa già al prossimo campionato di Serie B (la retrocessione è quasi matematica) ma gioca per lunghi tratti del match alla pari con il più quotato avversario. Partita con pochissimi squilli, dopo un pomeriggio "dedicato" a stemperare i toni accesi, con schermaglie fuori dallo stadio, fra le due tifoserie.

In campo tutto questo astio non si è visto. Anzi, le due squadre hanno "giochicchiato" in attesa di un colpo di genio che, fino all'ingresso di Kouamé, non è arrivato. Un tiro debole di Ikoné (all'11') è quanto rimane della prima mezz'ora. Fischi dagli spalti a corredo di una prestazione brutta da parte di entrambe le squadre. Al 37' Sambia, su azione d'angolo, serve Basic il cui tiro, però, è debole e Terracciano non sporca nemmeno i guanti. Stessa situazione, due minuti dopo, quando Ikoné non solletica Ochoa. Nella ripresa subito occasionissima per la Fiorentina: Sottil si invola verso Ochoa ma solo davanti alla porta calcia addosso al portiere granata, che blocca. Azione personale di Ikwuemesi che strappa i primi applausi dopo ben 50', poi, per la Salernitana. Cominciano i cambi, entra Kouamé, che risolverà la partita. L'attaccante di Italiano prima si presenta a tu per tu con Ochoa (al 31') poi salta più in alto di tutti su cross di Ranieri e gonfia la rete granata. Nel finale, a recupero scaduto, arriva il secondo gol dei viola, a firma di Ikonè (in contropiede), utile solo per le statistiche. La partita aveva già detto tutto. Per la Salernitana è questione di pochissimo per la matematica retrocessione in Serie B; per la Fiorentina invece arrivano tre punti, che mancavano in campionato da diverso tempo. - foto Ipa Agency - (ITALPRESS). mga/pdm/red 21-Apr-24 20:14 .

di Italpress   
I più recenti
Milano-Cortina: Pancalli Opere indispensabili saranno fatte bene
Milano-Cortina: Pancalli Opere indispensabili saranno fatte bene
Malagò Authority non risolve problema sviluppo del calcio
Malagò Authority non risolve problema sviluppo del calcio
Europei di ritmica al via, ultima chance per Parigi2024
Europei di ritmica al via, ultima chance per Parigi2024
Christillin Epilogo triste Juve-Allegri, Motta? Andrebbe benissimo
Christillin Epilogo triste Juve-Allegri, Motta? Andrebbe benissimo
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...