L'esordio felice di Pirlo: tutto facile per la Juve contro la Samp

In gol Kulusevski, Bonucci e Cristiano Ronaldo. Vince anche il Napoli, pari per il Cagliari

di Tiscali News

Buona la prima per Pirlo sulla panchina dei bianconeri Inizia con una vittoria l'avventura in campionato di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus. I campioni d'Italia si impongono all'Allian Stadium per 3-0 sulla Sampdoria, squadra contro la quale era arrivata l'aritmetica per lo scudetto appena 56 giorni fa, grazie alle reti del nuovo acquisto Kulusevski, Bonucci e Ronaldo.

La sorpresa dell'undici schierato dal nuovo tecnico bianconero è il classe 1999 Gianluca Frabotta, a sinistra al posto dell'infortunato Alex Sandro e preferito a De Sciglio. Chi non ha invece bisogno di presentazioni è Kulusevski, cui bastano appena 13' per timbrare con la nuova maglia grazie a un chirurgico piatto sinistro sul palo più lontano.

Il castello difensivo di Ranieri (in campo con un conservativo 4-5-1) vacilla a più riprese e nel solo primo tempo Cristiano Ronaldo ha tre nitide occasioni per iniziare col piede giusto la nuova stagione: prima la parata di Audero, poi la traversa e infine una conclusione di un soffio al lato.

La Samp cambia volto con tre cambi nel secondo tempo, tra cui l'ingresso di Fabio Quagliarella, ex dell'incontro ed escluso a sorpresa dai titolari. La Samp alza il baricentro pur senza spaventare Szczesny, la Juve si trascina un risultato aperto a qualsiasi scenario sino al 78': sugli sviluppi di un corner Audero fa quel che può su Mckennie ma sul tap-in si avventa Bonucci per il 2-0. Nel finale, oltre allo scampolo di match regalato a Douglas Costa, si ripropone Audero si supera nuovamente su Mckennie ma all'88' Ronaldo infila il diagonale vincente per il definitivo 3-0. 

Simeone illude il Cagliari

Pareggio sostanzialmente giusto in terra emiliana; il Sassuolo domina ma non finalizza nella prima frazione ed è questa la sua colpa principale perché il Cagliari nella ripresa si riassetta e sta in campo con maggiore fiducia e padronanza. Il gol di Simeone è la conferma di una ripresa equilibrata e vissuta sul botta e risposta, la perfetta punizione di Bourabia è un bicchiere mezzo vuoto per il Sassuolo che evita almeno la sconfitta interna all'esordio in campionato.

Buona la prima per il Napoli

"In questo momento dobbiamo lavorare sui nostri principi e trovare un nostro equilibrio. Bisogna fare i complimenti a tutta la squadra. nel primo tempo non abbiamo mai attaccato la profondita' e questo e' stato il nostro errore piu' grande. Cosi' e' ancora un altro sport, 1000 o nessuno non cambia nulla. Il gioco del calcio senza tifosi non e' gioco del calcio. Il tifoso rappresenta il calcio. Noi sappiamo cosa vogliamo fare e sicuramente dobbiamo ancora migliorare. Il calcio e' cambiato, girano pochi soldi, i giocatori si muovono con grande difficolta'. Io me ne sono fatto una ragione e penso che dobbiamo ridimensionarci tutti un po'". Cosi' Gattuso al termine di Parma - Napoli che si e' conclusa 0-2 per gli azzurri.