Miglior tempo europeo dell'anno per Tortu nei 100 a Bellinzona

Miglior tempo europeo dell'anno per Tortu nei 100 a Bellinzona
di Italpress

Lo sprinter azzurro chiude in 10.07: "Era quello che ci voleva" ROMA (ITALPRESS) - La serata di Bellinzona è il miglior lancio possibile per l'atletica italiana in vista del Golden Gala Pietro Mennea. In Svizzera miglior tempo europeo dell'anno per Filippo Tortu (Fiamme Gialle) nei 100 metri nonostante il vento contrario di -0.2. Con 10.07, è secondo dietro al sudafricano Akani Simbine (10.02). Per il brianzolo delle Fiamme Gialle è il primato stagionale migliorato di cinque centesimi rispetto al 10.12 di Savona ed è un pronto riscatto dopo la rinuncia alla finale degli Assoluti di Padova per un affaticamento al bicipite femorale destro. Efficace già dall'uscita dai blocchi, il 22enne lombardo riesce a non far scappar via il forte Simbine e si distende bene sul lanciato. "Era quello che ci voleva, è stata una bella iniezione di fiducia - le prime parole di Tortu - è stata un'ottima gara contro grandissimi campioni, in particolare Simbine alla mia sinistra è andato molto forte. Era la mia prima volta a Bellinzona, ci venivano a gareggiare mio padre e mio fratello, la pista è fantastica e sono davvero contento di aver corso qui". Il crono è lo stesso 10.07 che gli ha dato il settimo posto mondiale nella finale iridata di Doha lo scorso anno ed è il quinto tempo in carriera, a otto centesimi dal record italiano di 9.99 di Madrid del 2018. Nei 100hs Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro) con 12.82 (vento nullo) è battuta soltanto dalla migliore dell'anno Nadine Visser (Olanda, 12.79). E nei 200 metri arriva un record italiano under 20: lo realizza Dalia Kaddari (Fiamme Oro), terza con 23.23 (+0.3), diciotto anni dopo il 23.25 di Vincenza Calì. Tre azzurri sotto 3:39 nei 1500 metri: Joao Bussotti (Esercito) 3:38.04, Yassin Bouih (Fiamme Gialle) al personale di 3:38.53, Mohad Abdikadar (Aeronautica) 3:38.90. (ITALPRESS). mc/com 15-Set-20 21:35