Ronaldo "Simoni un maestro, lui il direttore e noi l'orchestra"

Ronaldo 'Simoni un maestro, lui il direttore e noi l'orchestra'
di Italpress

Il Fenomeno ricorda il suo ex allenatore: "Un uomo saggio e buono" MILANO (ITALPRESS) - "Gigi Simoni per me non è stato solo un allenatore. Se oggi penso a lui, penso a un uomo saggio e buono, che non ti ordinava di fare le cose, ma ti spiegava perché quelle cose erano importanti". Ronaldo il Fenomeno ricorda Gigi Simoni, scomparso oggi all'età di 81 anni. Tra i due un legame fortissimo, con l'ex tecnico probabilmente si è visto il miglior Ronaldo di sempre, di sicuro il brasiliano ha imparato tanto dall'allenatore che con l'Inter vinse la Coppa Uefa sfiorando lo scudetto. "Penso a un maestro, come in quella foto che facemmo a Natale: lui direttore, noi l'orchestra. Lo ricordo così, con quel sorriso, la sua voce sempre calma, i suoi consigli preziosi - aggiunge Ronaldo .. Potevamo e dovevamo vincere di più, ma abbiamo vinto insieme, la cosa che ci raccomandava sempre: grazie mister, mi hai insegnato più di quanto immagini". (ITALPRESS). ari/red 22-Mag-20 18:32