Conte, un "animale" da derby

di Ansa

Dopo una vita trascorsa con la maglia della Juventus sulla pelle, Antonio Conte e' l'anima dell'Inter che vuole tornare grande. Pugliese, classe 1969, Conte muove i primi passi nel Lecce, la squadra della sua citta', con cui assaggia per la prima volta i campi della Serie A. Con la Juve gioca 13 stagioni, facendo incetta di trofei. Successi che, invece, non riuscira' mai a conquistare con la maglia della Nazionale. Appesi gli scarpini al chiodo, inizia una sfolgorante carriera da allenatore: Arezzo e Bari, in Serie B, e poi Atalanta e Siena, prima della grande occasione, ancora una volta alla Juventus. Vince 3 scudetti consecutivi, 2 Supercoppe Italiane e le fondamenta per la creazione della squadra dei record. Due stagioni al Chelsea e poi il ritorno in Italia, per sedersi sulla panchina degli acerrimi "nemici" dell'Inter. Antonio Conte e' un "animale" da Derby: fra Juve e Inter, ha disputato 5 stracittadine vincendole tutte e 5 e senza subire un solo gol.