Tiscali.it
SEGUICI

Poche emozioni e nessun gol, Torino-Frosinone 0-0

di Italpress   
Poche emozioni e nessun gol, Torino-Frosinone 0-0

Punto più importante per i ciociari che per i granata.TORINO (ITALPRESS) - Nessun gol e un punto che probabilmente serve più agli ospiti che ai padroni di casa. Finisce 0-0 Torino-Frosinone, match valido per la trentatreesima giornata di Serie A. All'Olimpico Grande Torino vincono solo le difese, al termine di una partita poco intensa e molto bloccata. In generale, il Frosinone si fa preferire a livello di atteggiamento, ma gli ospiti peccano di precisione in zona offensiva: più volte, infatti, Soulé e Cheddira falliscono la scelta finale. Il primo tempo si rivela molto tattico e povero di emozioni come ipotizzabile alla vigilia, considerando la posta in palio.

L'unica occasione degna di nota capita al Torino al 32', quando Zapata non inquadra la porta, calciando da distanza ravvicinata. Per il resto entrambe le squadre provano a cercare la via del gol, affidandosi per lo più a conclusioni dalla media distanza. Regna l'equilibrio anche nella ripresa, ma le due formazioni provano ad alzare i ritmi di gioco e crescono in pericolosità offensiva. Al 57' Okereke prova a sorprendere Turati con un insidioso tiro dalla distanza. Due minuti più tardi tocca ai ciociari sfiorare il vantaggio: Rodriguez scivola e consente a Cheddira di involarsi verso la porta, ma Milinkovic è attento a deviare in angolo la conclusione dell'ex Bari. In più di un'occasione il Torino fatica nell'uscita con la palla dalla propria metà campo; dall'altra parte, il Frosinone è feroce nella riconquista del pallone e appare più determinato nel conquistare i tre punti. Nel quarto d'ora finale le due squadre calano di lucidità e fioccano gli errori tecnici. Nel recupero Zapata, davanti a Turati, manda alta la palla della possibile vittoria. Un pari che per il Torino significa aver perso l'occasione di avvicinarsi al treno europeo; i ciociari, invece, rimangono terzultimi ma riescono quantomeno ad agganciare l'Udinese a quota 28 punti. - foto Image - (ITALPRESS). xl9/ari/pdm/red 21-Apr-24 17:09 .

di Italpress   
I più recenti
Meloni premia Pogacar sotto l'Arco di Costantino
Meloni premia Pogacar sotto l'Arco di Costantino
Ulivieri I nostri allenatori i migliori, c'è grande ricambio
Ulivieri I nostri allenatori i migliori, c'è grande ricambio
Dallas vola con Doncic e Irving, 3-0 su Minnesota e Finals vicine
Dallas vola con Doncic e Irving, 3-0 su Minnesota e Finals vicine
Cinquant’anni fa a Parigi, quando Evert e Borg cambiarono il tennis prendendolo… a due mani!
Cinquant’anni fa a Parigi, quando Evert e Borg cambiarono il tennis prendendolo… a due mani!
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...